Call to Love Mali

Nel 2019 solo il 18% delle donne del Mali risultano alfabetizzate.Questo è alla base dello sfruttamento che subiscono, soprattutto quelle che si spostano in cerca di fortuna dai villaggi verso la capitale, costrette ad accettare condizioni lavorative e economiche disumane,18 ore al giorno di lavoro per circa 20€ al mese. Favorire l’empowerment femminile è essenziale, per questo l’alto Consiglio del Mali in collaborazione con quello di Bamako intende agire realizzando scuole su tutto il territori, istituendo corsi di formazione accompagnati da attestati di qualifica.